Iscriviti

Sign Up to our social questions and Answers Engine to ask questions, answer people’s questions, and connect with other people.

Accedi

Login to our social questions & Answers Engine to ask questions answer people’s questions & connect with other people.

Password dimenticata

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link and will create a new password via email.

Digitare il proprio nome utente.

Digitare il proprio indirizzo e-mail.

Scegliete un titolo appropriato per la domanda, in modo che si possa rispondere facilmente.

Scegliere la sezione appropriata per facilitare la ricerca della domanda.

Si prega di scegliere parole chiave adatte Es:domanda, sondaggio.

Scrivete la descrizione in modo accurato e dettagliato.

Scegliere da qui il tipo di video.

Inserire qui l'ID del video: https://www.youtube.com/watch?v=sdUUx5FdySs Es: "sdUUx5FdySs".


Si prega di spiegare brevemente perché si ritiene che questa domanda debba essere riportata.

Si prega di spiegare brevemente perché si ritiene che questa risposta debba essere riportata.

Spiegare brevemente perché si ritiene che questo utente debba essere segnalato.

Imprenditore Automatico Ultime novità Articoli

I produttori greci affrontano sfide climatiche, lavorative e commerciali | Articolo

I produttori greci affrontano sfide climatiche, lavorative e commerciali | Articolo

L’inflazione dei costi e la domanda imprevedibile del mercato hanno reso ancora più difficile per i produttori di frutta nella regione greca della Tessaglia mantenere la propria attività

Azienda agricola Lygouras Tyrnavos Larissa

Gestire un’azienda agricola frutticola in Grecia comporta una serie di sfide uniche: gli effetti del cambiamento climatico, la disponibilità di manodopera e le fluttuazioni dei prezzi, per citarne solo tre.

Tuttavia, grazie alla combinazione di pura determinazione e di un certo sostegno finanziario da parte dell’Unione Europea, i fratelli Grigoris e Andreas Lygouras stanno superando queste sfide, anche se lentamente.

Grigoris, 46 anni, e Andreas, 36 anni, gestiscono l’azienda agricola frutticola Lygouras a Tyrnavos, vicino a Larissa, nella regione della Tessaglia.

Il sito di 35 ettari è stato fondato nel 1977 dal padre Thanassi. Quando è andato in pensione, i suoi figli ne hanno preso in carico la gestione.

“Oggi coltiviamo una gamma di frutti tra cui ciliegie, nettarine, pesche e pere nella fattoria, che sono normalmente molto produttive se il clima è favorevole”, afferma Andreas. “Tuttavia, il clima può essere molto imprevedibile”.

Nel settembre 2023, quell’imprevedibilità ci ha colpito nel profondo, quando molte parti della Grecia sono state inondate da forti piogge. “Fortunatamente, la nostra azienda agricola è sfuggita alla maggior parte delle inondazioni”, aggiunge Andreas, “ma avevamo un’area di uva da tavola che è stata distrutta dall’acqua”.

Andreas Lygouras Tyrnavos Larissa Tessaglia

I fratelli Lygouras sono molto aperti su ciò che la loro fattoria può generare. Coltivano 6 ettari di ciliegie, con una resa media tra le cinque e le dieci tonnellate per ettaro, solitamente vendute a 2 € al kg. Le nettarine coltivate su 10 ettari di terreno producono 20-30 tonnellate/ha, vendute a 0,60 € al kg; e un’area simile per le pere ha in media lo stesso volume, venduto a un prezzo che va da 0,35 € al kg a 0,60 € al kg.

Nel frattempo, 5 ettari di pesche producono in media 1-1,2 tonnellate/ha e si vendono a 1,20 €/kg; 2 ettari di uva da tavola producono 25 tonnellate/ha e si vendono a 0,50 €/kg; e 2 ettari di altre ciliegie producono in media 30 tonnellate/ha e si vendono a 0,35 €/kg.

La stagione principale della raccolta delle ciliegie inizia durante i primi dieci giorni di maggio e continua per tutti i mesi estivi con le nettarine e le pesche. Ad agosto inizia la raccolta delle pere. Poi a settembre è il turno delle varietà di uva da vino.

“Tutta la nostra frutta viene venduta alla Agricultural Cooperative Producers of Argyroupoli e alla cantina Tyrnavos”, afferma Andreas. “Dobbiamo irrigare tutti i nostri raccolti cinque o sei ore alla settimana da maggio a settembre. La maggior parte dell’acqua proviene dai nostri pozzi di trivellazione nella fattoria”.

I costi continuano ad aumentare

Andreas e Grigoris hanno notato che i costi di produzione sono aumentati di recente. Dicono che è diventato anche molto più difficile ottenere manodopera qualificata per aiutare nella raccolta della frutta.

“Due anni fa i nostri costi di produzione per le pere ammontavano a circa 6.000 € per ettaro”, rivela Andreas. “Tuttavia, ora i costi sono saliti a 10.000-11.000 € per ettaro”.

Macchinari Lygouras fattoria Tyrnavos

I finanziamenti dell’Unione Europea hanno svolto un ruolo fondamentale nel garantire investimenti per la fattoria Lygouras. Entrambi i fratelli hanno beneficiato dell’European Young Farmers Scheme e del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (EAFRD).

“Grazie a una nuova sovvenzione aziendale per migliorare la nostra efficienza, siamo riusciti a reperire finanziamenti dall’UE per modernizzare trattori e macchinari agricoli come mietitrici, irroratrici e tosaerba”, spiega Andreas.

“Utilizzando l’aiuto di sovvenzioni al 50 percento dall’UE, ho recentemente investito un totale di € 80.000 per modernizzare alcuni macchinari, con € 40.000 provenienti dall’UE. Grigoris ha anche speso € 100.000 per altri macchinari, ricevendo € 50.000 dal FEASR.”

Related Posts

Leave a comment